Piante da esterno

Piante officinali


Rosmarino

Pianta sempreverde aromatica con fusto legnoso e ramificato, resistente in pieno sole o all'ombra.Le foglie sono di forma ovale, colore verde acceso e un profumo spiccato ma piacevole.Questa pianta aromatica è un'erba insostituibile in cucina, soprattutto nella dieta mediterranea.Immancabile su carni, pesci e nella preparazione di salse, è la spezia più usata.

Salvia

Pianta sempreverde aromatica con fusto legnoso alla base e ramificato mentre nella parte superiore è erbacea, resistente in pieno sole o all'ombra.

Erba cippolina

Pianta sempreverde aromatica, eretta con fogli tubiformi, resistente in pieno sole e all'ombra. Alla fine della primavera si riempie di fiori a sfera color rosa.

Melissa

Pianta sempreverde aromatica, eretta ed erbacea a cespuglio,resistente in pieno sole e in ombra.

Timo

Pianta sempreverde aromatica, eretta ed erbacea a cespuglio con fusto legnoso alla base e molto ramificato all'apice, resistente in pieno sole e in ombra.

Origano

Pianta sempreverde aromatica erbacea a cespuglio, resistente in pieno sole e in ombra. Nel periodo estivo compaiono i fiori rosa o bianchi che contengono i semi della stessa pianta.

Basilico

Pianta sempreverde aromatica erbacea eretta con fusto tenero, resistente in pieno sole e in ombra. Nel periodo invernale il basilico dev'essere riparato dal gelo e posto in un luogo caldo. Prodotto in vasetto 10 cm.

Piante da siepe


Cupressocyparis Leylandii (1 metro d'altezza)

Pianta sempreverde dalla crescita veloce, circa 40 cm all'anno se si trova in una buona posizione luminosa e con il nutrimento adatto. La pianta di Leylandii è tra le più diffuse per la facilità di coltivazione ma anche per la caratterisca di creare un "muro" che attutisce i rumori e limita l'entrata della polvere nel nostro giardino.

Photinia Red Robin (1 metro d'altezza)

Pianta sempreverde dalla crescita veloce se collocata in buona posizione luminosa e con il nutrimento adatto. La pianta di Photnia viene soprattutto scelta per i colori che sfoggia nel periodo primaverile, infatti le foglie nuove sono di un color rosso vivo che va a mutare durante la crescita delle stesse in un verde acceso. Questa tipoligia di pianta sfoggia dei piccoli fiori bianchi raggruppati e rende ancora più unica la siepe del giardino.

Lauroceraso "Novita" (1 metro d'altezza)

Pianta sempreverde con una crescita veloce fino a 50 cm all'anno e presenta foglie verde scuro. Rispetto al Lauro Rotundiflolia è notevolmente resistente alle malattie è più forte.

Piante a cespuglio


Abelia

Pianta sempreverde con foglie verdi brillanti e fioritura nel periodo primaverile (bianco rosato). Resitente in pieno sole e ombra. Crescita veloce.

Rampicanti


Glicine (altezza 1,70 m)

Pianta rampicante arbustiva a foglia caduca. Le foglie sono di forma ovale verdi chiare. La fioritura del Glicine avviene nel periodo primavile con dei meravigliosi grappoli pendenti di colore viola/blu, bianchi o rosa. Il fusto di questa pianta in orgine è molto flessibile e ci permette di gestire la sua crescita come desideriamo ( pergolati, recinzioni..), in seguito però con il passare del tempo il fusto diventa legnoso. Il corretto collocamento è in pieno sole o mezz'ombra per un'abbondante fioritura.

Piante a cespuglio


Ligustro Texano Silver

Pianta arbustiva sempreverde dalle foglie lanceolate color verde e contornate dal colore crema. Il ligustro texano silver fiorisce in primavera regalandoci dei fiori piccoli color bianco. Questa pianta è adatta per decorare il giardino ma anche per la formazioni di siepi visto non teme il gelo e il caldo eccessivo. Predilige zone solleggiate ma può essere collocato anche all'ombra.

Alberi


Alberello di Melograno (altezza 2m)

Albero a foglia caduca dalla crescita lenta. Le foglie sono di ridotte dimensioni e con una forma tipicamente allungata; Esse caratterizzano per avere una colorazione rossa nei giovani germogli, mentre man mano che prosegue la crescita diventano di una colorazione verde chiaro. Il Melograno presenta dei fiori rossi che si sviluppano sull'apice dei rami e sui dardi. Questa pianta successivamente produce i frutti di color rosso arancio con all'interno i semi ricoperti dalla polpa rossa. Il melograno gradisce un'esposizione al sole per garantire una corretta fruttificazione.

Bulbi


Bulbi di Lilium - Candidum

I lilium sono delle perenni bulbose che sviluppano uno o più steli con foglie differenti a seconda delle varietè . I fiori sono portati in cima e sono a mazzi. Hanno di solito forma di tromba più o meno allungata. I colori sono molteplici: bianco, rosso, rosa, giallo, arancione. Alcuni specie sono molto profumate. Il fiore èa forma di ombrello ed è delicatamente profumato.

Bulbi di Fresia - Colori mix

La freesia è una pianta molto apprezzata per il suo intenso profumo. Le specie spontanee hanno fiori bianchi o gialli e raggiungono un’altezza massima di 30 cm, le varietà ibride moderne crescono fino a 50 cm e sono disponibili in un’ampia gamma di colori, come il blu, il malva, il rosa, il rosso e il viola. La varietà di colore bianco è la più profumata. Esistono varietà con fiori semplici e varietà con fiori doppi.

Bulbi di Iris - Olandese Blu

Pianta perenne dalle foglie lunghe e appuntite, di colore verde intenso. I fiori sono grandi, con tre divisioni esterne ricurve e tre interne più sottili. I suoi fiori sono adatti ad essere recisi.

Bulbi di Muscari - American

I piccoli bulbi producono, spesso già in autunno, sottili foglie nastriformi, leggermente carnose, riunite in piccoli ciuffi, di colore verde brillante. Alle foglie molto piccole, riuniti in sottili spoghe compatte, tipicamente di colore blu intenso. Esistono muscari ibridi e botanici di colore lilla, violetto, bianco, giallo; anche se in generale il colore tipico dei mascuri resta il blu

Bulbi di Tulipani - Trionfo Happy Generation

Si distinguono per lo stelo lungo ed i fiori singoli, dalla forma conica o rotonda. Fioriscono nella media tarda primavera.

Bulbi di Tulipani - Trionfo New Design

Si distinguono per lo stelo lungo ed i fiori singoli, dalla forma conica o rotonda. Fioriscono nella media tarda primavera.

Bulbi di Tulipani - Trionfo Skinn

Si distinguono per lo stelo lungo ed i fiori singoli, dalla forma conica o rotonda. Fioriscono nella media tarda primavera.

Bulbi di Tulipani - Darwin ibrido Golden Apeldoorn

Si distinguono per lo stelo lungo ed i fiori singoli, dalla forma conica o rotonda. Fioriscono nella media tarda primavera.

Bulbi di Calle Zantedeschia

Pianta perenne rizomatosa. Ha origini in Africa centrale e meridionale, anche se da tantissimo tempo è ormai naturalizzata nell’area mediterraneo. Forma, a parire dalla primavera, grossi cespi di foglie triangolari, appuntite, con piccolo puntinature bianche. In estate ed autunno tra le foglie si formano le caratteristiche infiorescenze, costituite da un sottile fusto carnoso, cilindrico, che porta una larga spata bianca, che sottende uno spadice, anch’esso bianco, o giallo, su cui sbocciano i fiori.

Frutti minori


Lampone Rosso

Il lampone è una pianta cespugliosa, formata da numerosi polloni di durata biennale che sorgono dalle radici, per cui si ha un continuo rinnovo del cespuglio che si espande in larghezza. Le foglie sono caduche di forma ovale e di colore verde scuro con il margine seghettato. Sulle cime dei rami nel periodo estivo sorgono fiorellini bianchi, autoimpollinanti, riuniti in grappoli. La fioritura è scalare e ha una durata di circa due mesi dopodichè darà luogo alla formazione dei gustosi frutti.

Lampone Giallo

Il lampone Giallo è una pianta cespugliosa, formata da numerosi polloni di durata biennale che sorgono dalle radici, per cui si ha un continuo rinnovo del cespuglio che si espande in larghezza. Le foglie sono caduche di forma ovale e di colore verde scuro con il margine seghettato. Sulle cime dei rami nel periodo estivo sorgono fiorellini bianchi, autoimpollinanti, riuniti in grappoli. La fioritura è scalare e ha una durata di circa due mesi dopodichè darà luogo alla formazione dei gustosi frutti. Questa pianta rispetto il Lampone Rosso produce un frutto più dolce.

Mora

Pianta arbustiva che può raggiungere i 2–3 m di altezza. Le foglie sono decidue, composte da 3-5 foglioline a lamina ovata e margini seghettati con apice acuto. I fiori sono ermafroditi, biancastri o rosati, riuniti in infiorescenze. I suoi frutti sono le more. La collocazione prediletta dalla pianta di More è in zona di pieno sole.

Ribes Nero

"Pianta arbustiva perenne alto 1-2 m a portamento ricadente. I rami sono di colore grigiastro, senza spine e con numerose lenticelle. Le foglie sono caduche, semplici, di colore verde pallido a margine dentato. I fiori sono molto piccoli, bianco-verdognoli e riuniti in grappolini penduli. La fioritura è molto precoce. Le bacche che produce sono di colore viola scuro e caratterizzate da un sapore ed aroma “volpino”. La maturazione è contemporanea ed avviene in piena estate. E’ una specie molto rustica e vive bene in ambienti con inverni freddi ed estati calde. Preferisce suoli di medio impasto e ricchi di sostanza organica."

Mirtillo Gigante

Arbusto a portamento eretto, può arrivare fino a due metri di altezza. Le foglie sono caduche, medio-grandi, ovato-allungate,con apice appuntito, bordo leggermente seghettato. I fiori a forma di otre, molto caratteristici, sono di colore bianco-rosato e riuniti in infiorescenze. Il frutto è una bacca globosa di circa 2 cm. di diametro, azzurra e ricoperta da uno strato di pruina. Il colore è solo nella buccia in quanto la polpa, che racchiude numerosi semini, è incolore. Il sapore e l’aroma sono gradevoli anche se non molto accentuati. La maturazione è scalare ed inizia verso fine giugno e si protrae per circa un mese. E’ una specie molto rustica che sopporta temperature minime anche inferiori a -15°C. Predilige un terreno misto con un moderato apporto di sostanza organica.

Fragola

"La fragola è una pianta perenne stolonifera costituita da un breve fusto, detto corona, sul quale si inseriscono germogli dai quali si dipartono dei piccoli portanti tre foglioline ovali, allungate, seghettate e disposte in modo da formare una rosetta. L’apparato radicale è superficiale. Tra le foglie si inseriscono i corimbi costituiti da 3-8 fiori bianchi, che generalmente sono ermafroditi ed autofertili. La parte edule della fragola è il falso frutto, derivante dallo sviluppo del ricettacolo, una volta avvenuta la fecondazione. I veri frutti della fragola sono gli acheni, frutti secchi indeiscenti che rimangono attaccati al falso frutto carnoso. La fragola predilige terreni sciolti, a medio impasto ben drenati e ricchi di sostanza organica. "

Fragola di Bosco

La fragola di bosco è originaria della zona alpina, produce moltissime fragoline rosse, saporite e profumate. La forma è tondeggiante-conica dal diametro di circa 1 cm, quindi più piccola rispetto alla normale fragola a frutto grosso. Le fragoline sono molto apprezzate per il gusto, per l'elevata produzione e per la raccolta prolungata che va da inizio primavera fino alla fine dell'autunno. I fiori che daranno vita alle fragole sono di colore bianco candido. La pianta raggiunge un'altezza massima di 25 cm e un cespuglietto di 40 cm.

Piante officinali


Salvia Ananas

Pianta sempreverde aromatica con fusto legnoso alla base e ramificato mentre nella parte superiore è erbacea, resistente in pieno sole o all'ombra. Le foglie di questa Salvia hanno un caratteristico aroma di ananas e possono essere utilizzate per esaltare il gusto di piatti culinari. Vengono inoltre utilizzate nei potpourri e bruciate per deodorare gli ambienti.

Basilico Artico

Il Basilico di Montagna rispetto a quello tradizionale vive molto più a lungo, grazie alla sua scarsa suscettibilità alla Peronospora ed alla discreta tolleranza alle basse temperature. Ciò permette di potere godere del pesto fresco fino all’autunno inoltrato, quando il basilico genovese è ormai esaurito da tempo.

Stevia

La Stevia è una pianta dal grande potere dolcificante. Eccellente per la preparazione di dolci, confetture e bevande. Questa pianta necessita di luce e acqua abbondanti.

Piante a cespuglio


Forsythia

La pianta di forsythia è un arbusto rustico e di facile coltivazione; predilige posizioni soleggiate, in quanto se posizionata in luogo eccessivamente ombreggiato tende a fiorire in modo scarso o nullo. Non presenta altre esigenze, poichè sopporta le gelate invernali ed il caldo estivo; non necessita di un terreno particolare, anche se teme i ristagni idrici ed è quindi opportuno coltivarla in un substrato ben drenato e ricco.

Piante officinali


Cappero

Le proprietà aromatiche sono contenute nei boccioli del fiore, comunemente chiamati capperi. Utilizzati in gastronomia da millenni, si raccolgono ancora chiusi e si conservano in macerazione sotto sale o sotto aceto. I capperi sono solitamente usati per aromatizzare le pietanze e si sposano bene con una grande varietà di cibi: dalla carne, al pesce, alla pasta.

Assenzio

Pianta ornamentale perenne utilizzata come ingrediente nel liquore di assenzio, ha una lunga storia di uso come erba medicinale.

Frutti minori


Ribes Bianco

Pianta arbustiva perenne alto 1-2 m a portamento ricadente. I rami sono di colore grigiastro, senza spine e con numerose lenticelle. Le foglie sono caduche, semplici, di colore verde pallido a margine dentato.I fiori sono molto piccoli, bianco-verdognoli e riuniti in grappolini penduli. La fioritura è molto precoce.Le bacche che produce sono di colore verde chiaro e caratterizzate da un sapore ed aroma “volpino”. La maturazione è contemporanea ed avviene in piena estate. E’ una specie molto rustica e vive bene in ambienti con inverni freddi ed estati calde. Preferisce suoli di medio impasto e ricchi di sostanza organica.

Piante officinali


Maggiorana

La pianta della maggiorana condivide la maggior parte delle caratteristiche dell’origano: si tratta di un arbusto cespuglioso a coltivazione perenne. Le foglie sono piccole e caratterizzate da una leggera peluria sulla pagina superiore, durante la fioritura produce dei piccoli fiori rosa.Con l’inverno perde le foglie ma non muore, la pianta tornerà a vegetare riccamente alla fine del freddo. Allo scopo di beneficiare delle proprietà della maggiorana si possono realizzare decotti, infusi o tisane con le foglie essiccate della pianta.

Timo Limone

La pianta del timo limone è di facile coltivazione e trova il suo ambiente ideale nei giardini, in un posizione molto soleggiata o al limite in mezza ombra. Non esige un terreno particolare, purche' sia asciutto e ben drenato, quindi con un'alta quantità di sabbia. Infatti il timo limone non tollera ristagni di acqua e va innaffiato solo quando il terriccio risulta secco.Con il suo gusto intenso di agrume, il timo limone viene utilizzato molto diffusamente in cucina, sia in Europa che nei paesi orientali.

Erba noce Pimpinella

Pianta officinale dalle numerose virtù, la pimpinella è anche nota come pianta aromatica utilizzabile in cucina per preparare e insaporire molti piatti. Il suo profumo delicato ricorda quello della noce, il retrogusto salato e fresco, invece, fa venire in mente il gusto del cetriolo. Predilige come tutte le piante aromatiche un'esposizione al sole e un terreno ben drenato.

Lavanda

La Lavanda angustifolia è una pianta originaria dei paesi del Mediterraneo ed è una pianta particolarmente adatta a formare siepi basse o bordure di viali. Ha le foglie tipiche della specie solo più strette e di un verde più intenso.I fiori sono portati da spighe lunghe fino a 6 cm di colore azzurro, molto profumati che si schiudono d'estate. La lavanda non richiede molte cure, ma, è importante collocarla in una posizione soleggiata.

Piante a cespuglio


Nandina Domestica

La pianta di Nandina domestica è un cespuglietto sempreverde originario dell’Asia e straordinariamente decorativo, una varietà molto compatta. Fusti sottili e dal fogliame abbondante. Foglie di colore verde e con nuova crescita di colore bronzo dai riflessi aranciati. Arbusto coltivato per l’elegante fogliame, per i vistosi fiori e frutti, ideale per bordure, in fioriere o come tappezzante.Essa ama il terreno normale, ben drenato e come esposizione preferisce Sole - Mezzombra, raggiunge un'altezza massima di 100 cm - 150 cm.

Cytisus Lena (Ginestra)

La pianta di Cytisus scoparius “Lena” (Ginestra) è un arbusto deciduo dalla forma arrotondata con fioritura primaverile profumata e screziata di giallo, rosso rubino, arancio. I rami sono color verde con minuscole foglie. Arbusto coltivato per le abbondanti fioriture papilionacee, ideale per bordure, giardini rocciosi, aiuole o come tappezzante.

Cytisus Praecox "Allgold" (Ginestra)

La pianta di Cytisus praecox “Allgold” (Ginestra) è un piccolo arbusto dalla fioritura di colore giallo dorato, profumata, in primavera. I rami sono color verde con minuscole foglie. Arbusto coltivato per le abbondanti fioriture papilionacee, ideale per bordure, giardini rocciosi, aiuole o come tappezzante.

Genista Lydia - Ginestra tapezzante

La pianta di Genista lydia (Ginestra) è un arbusto ornamentale a foglia decidua, portamento tappezzante con rami ricadenti, abbondante fioritura primaverile di colore giallo. Raggiunge i 40 – 60 cm di altezza. Predilige un’esposizione soleggiata. Coltivata per il portamento ricadente e flessuoso è ideale su aiuole rialzate, vasi e contenitori, giardini rocciosi, giardini mediterranei e giardini fioriti.

Pinus Mugo Mughus

La pianta di Pino mugo “Mughus” è un conifera sempreverde, nota anche come Pino Nano, cresce spontaneamente sulle zone montuose dell’Europa centrale e meridionale. Portamento compatto e prostrato, raggiunge nel tempo i 3 metri di altezza circa, con pigne di forma globosa o conico-ovoidale dalla superficie lucente, color verde-rossastro. Foglie aghiformi verde scuro dalle proprietà benefiche, espettoranti ed antinfiammatorie. Coltivato in parchi e giardini come pianta ornamentale singola o a gruppi, è ideale anche per giardini rocciosi e scarpate.

Chaenomeles Rubra

La pianta di Chaenomeles speciosa “Rubra” è un arbusto a foglia caduca appartenente alla famiglia delle Rosaceae. Produce dei bellissimi fiori rossi da Marzo a Maggio, prima della comparsa delle foglie. I rami sono spinosi e i frutti profumati e simili a mele cotogne non commestibili. Può raggiungere un’altezza di circa 1,50 metri e un diametro di 1 metro. Rustico, non ama i terreni calcarei e predilige una esposizione soleggiata. Arbusto coltivato per i fiori precoci e per i frutti autunnali commestibili mangiati cotti. Ideale in bordure, su pendii, siepi basse o come tappezzante.

Euonymus "kathy"

La pianta di Euonymus “Kathy” è un piccolo arbusto sempreverde dalla forma eretta, compatta e vigorosa, molto ramificato dalla foglia tondeggiante, spessa e cuoiosa. Il fogliame è di colore verde lucido con margine bianco-argento. Raggiunge i 200 – 240 centimetri di altezza. Sopporta molto bene sia le zone soleggiate che quelle ombreggiate. Arbusto coltivato per il fogliame lucido e compatto, dai bei colori autunnali e per i frutti decorativi, può essere utilizzato in macchie, in siepi medie o come tappezzante.

Bulbi


Bulbi di Tulipano- Flamig club

Fiori singoli dalla forma tozza e squadrata. Fioriscono nella tarda primavera/inizio estate.

Giacinto Orientalis Delft Blue

Il Giacinto Orientale è la varietà più conosciuta. E’ ideale per creare aiuole e bordure di grande effetto cromatico.

Giacinto Orientalis Carnegie

Il Giacinto Orientale è la varietà più conosciuta. E’ ideale per creare aiuole e bordure di grande effetto cromatico.

Giacinto Orientalis Jan Bos

Il Giacinto Orientale è la varietà più conosciuta. E’ ideale per creare aiuole e bordure di grande effetto cromatico.

Giacinto Orientalis Fondant

Il Giacinto Orientale è la varietà più conosciuta. E’ ideale per creare aiuole e bordure di grande effetto cromatico.

Tulipano doppio tardivo - Orange princess

Tulipano a fiore doppio con fioritura a fine primavera.

Tulipano doppio tardivo - Pink star

Tulipano a fiore doppio con fioritura a fine primavera.

Fritillaria Imperialis Aurora

All'apice del fusto, a partire dalla tarda primavera, sbocciano numerosi grandi fiori campanulati, penduli, riuniti in una vistosa corona circolare; i fiori di fritillaria imperialis sono di colore vivace e intenso, nelle tonalità del giallo e del rosso.

Alberi


ulivo olea europeana - 100 cm

Foglie grigiastre e verdi che formano una chioma tonda e compatta e fusto longilineo. L'ulivo (Olea europaea) dà un tocco mediterraneo al tuo giardino o terrazzo. Dopo qualche anno generano le olive anche se, sono più adatte come decorazione che al consumo. Questa pianta può essere piantata in piena terra, oppure si può tenere in un vaso. Da collocarsi preferibilmente in un luogo esposto al sole, annaffiature regolari.

Piante a cespuglio


Pitosforo nano

Pianta sempreverde con foglie verdi brillanti e fioritura da Marzo a Luglio. Indicato per luoghi soleggiati. Varietà nana.

Piante fiorite


Solanum invernale

Il Solanum capsicastrum è una pianta originaria dal Brasile dal portamento arbustivo; il solanum è un arbusto sempreverde con fusto legnoso e piuttosto flessibile. Le foglie sono lanceolate di colore verde scuro. I fiori invece, sono bianchi stellati. La fioritura della pianta avviene tra giugno e luglio, mentre, in inverno produce i suoi frutti. Si tratta di bacche, lucide, prima verdi e poi con la maturazione diventano prima gialli e poi rossi. Il solanum è un'ottima pianta autunnale/invernale che conferisce colore alle nostre case. Essa non necessita di particolari cure: annaffiature regolari (terreno umido) ed esposizione alla luce.

Piante fiorite perenni


Skimmia Rubella

La pianta di Skimmia rubella è Originaria del Giappone e appartiene alla famiglia delle Rutacee. È una pianta arbustiva acidofila a crescita lenta e di forma tondeggiante. Non teme il freddo, infatti, la sue bacche rossastre durano per tutto l’inverno e in primavera sbocciano piccoli fiori color crema. Predilige una posizione in mezz'ombra od ombra. Irrigazioni frequenti nel periodo estivo e una buona concimazione per piante acidofile.

Pieris

Il pieris è un arbusto sempreverde di origini asiatiche dal portamento eretto e tendenzialmente tondeggiante a crescita lenta. Questa pianta è a acidofila e ha foglie allungate di colore verde brillante e lucide. Le foglie di nuova produzione sono di colore rosso e donano vivacità alla pianta. Per ciò che riguarda i fiori, essi sono di piccole dimensioni a campanula e raggruppati in tanti grappoli penduli tendenzialmente di colore bianco ma alcune volte possono assumere un colore rosato. L'esposizione di questa pianta è mezz'ombra e irrigazioni regolari. non ama gli eccessi idrici.

Pieris variegato

Il pieris è un arbusto sempreverde di origini asiatiche dal portamento eretto e tendenzialmente tondeggiante a crescita lenta. Questa pianta è a acidofila e ha foglie allungate di colore verde brillante con bordi color bianco/crema.Le foglie di nuova produzione sono di colore rosso con qualche venatura chiara e donano vivacità alla pianta. Per ciò che riguarda i fiori, essi sono di piccole dimensioni a campanula e raggruppati in tanti grappoli penduli tendenzialmente di colore bianco ma alcune volte possono assumere un colore rosato. L'esposizione di questa pianta è mezz'ombra e irrigazioni regolari. non ama gli eccessi idrici.

Piante a cespuglio


Carex evergold

Carex evergold è una pianta perenne e cespugliosa dal portamento ricadente. Il fogliame variegato permette la realizzazione di gradevoli aiuole sempreverdi con tocco di colore e vivacità. Questa pianta va collocata in zone soleggiate o semi-ombrose e irrigata regolarmente nel periodo estivo.

Piante fiorite perenni


Ceanothus thyrsiflorus repens

Il Ceanothus Thyrsiflorus Repens è un arbusto perenne tappezzante con chioma folta e vigorosa. La pianta si presenta con foglie lucide di colore verde scuro e da fiori raccolti in racemi di colore azzurro che sbocciano nel periodo di fine primavera. Predilige l'esposizione in pieno sole e necessita di un'irrigazione frequente nei periodi caldi mentre moderata in inverno.

Piante a cespuglio


Picea december

La Picea glauca december è una pianta sempreverde che predilige un'esposizione soleggiata o al limite in leggera mezz'ombra. Può essere coltivata sia in vaso che nel terreno, attenzione però che non ama i ristagni idrici.

Juniperus stricta

Lo Juniperus Stricta è un ginepro dalla crescita rapida. Caratterizzato da una forma conica, con vegetazione fitta e aghi dal colore blu argenteo in età giovane. Questa pianta sopporta bene sia l'esposizione in pieno sole sia a mezz'ombra. L'irrigazione dev'essere regolare e moderata.

Euonymus aurea

La pianta di Euonymus “Aurea” è un piccolo arbusto sempreverde dalla forma eretta, compatta e vigorosa, molto ramificato dalla foglia tondeggiante, spessa e cuoiosa. Il fogliame è di colore verde lucido con margine giallo. Raggiunge i 200 – 240 centimetri di altezza. Sopporta molto bene sia le zone soleggiate che quelle ombreggiate. Arbusto coltivato per il fogliame lucido e compatto, dai bei colori autunnali e per i frutti decorativi, può essere utilizzato in macchie o in siepi medie.

Rampicanti


Ricospermun - Gelsomino (Altezza 1.0/1.30 m)

Pianta sempreverde rampicante dalle foglie color verde intenso, il gelsomino è contraddistinto da una fioritura molto folta e profumata. È una specie robusta che tollera bene sia le basse temperature che il caldo, dunque cresce bene all'aperto, sia in vaso che in piena terra. Predilige le posizioni soleggiate ma può essere collocato anche all'ombra,attenzione però che la fioritura non sarà abbondante come al sole.

Agrumi


Caviale di Limone - Rosa

Il caviale di Limone Rosa è un agrume originario della foresta pluviale subtropicale dell'Australia. Viene comunemente chiamato Finger Lime o Limone Caviale per la particolarità della forma del frutto che assomiglia a delle dita, mentre, la sua polpa sembra formata da uova di caviale. Arbusto sempreverde, con portamento cespuglioso e spinoso, può raggiungere un'altezza di 4-5 metri. La fioritura avviene in primavera con fiori bianchi o rosa pallido, sono piccoli e profumati e quando raggiungono la maturazione cambiano colore diventando gialli. Questa pianta va collocata in un luogo luminoso, ma non un'esposizione diretta al sole. L'irrigazione deve essere frequente nei periodi caldi.

Caviale di Limone - bruno

Il caviale di Limone Bruno è un agrume originario della foresta pluviale subtropicale dell'Australia. Viene comunemente chiamato Finger Lime o Limone Caviale per la particolarità della forma del frutto che assomiglia a delle dita, mentre, la sua polpa sembra formata da uova di caviale. Arbusto sempreverde, con portamento cespuglioso e spinoso, può raggiungere un'altezza di 4-5 metri. La fioritura avviene in primavera con fiori bianchi o rosa pallido, sono piccoli e profumati e quando raggiungono la maturazione cambiano colore diventando gialli. Questa pianta va collocata in un luogo luminoso, ma non un'esposizione diretta al sole. L'irrigazione deve essere frequente nei periodi caldi.

Limequat 70/80 cm

Il limequat è un incrocio tra il lime e il kumquat, meglio noto come mandarino cinese. Come quest’ultimo, anche il limequat si può mangiare con la buccia, ha un sapore agrodolce e può essere coltivato anche in vaso. Questa pianta si presenta come un piccolo arbusto cespuglioso con foglie verde brillante. Tra l’autunno e l’inizio dell’inverno produce abbondanti frutti molto simili al kumquat, ma un po’ più grandi. La pianta si consiglia di collocarla in pieno sole e irrigarla frequentemente nel periodo estivo.

Kumquat h 70/80 cm

Il kumquat, più comunemente chiamato mandarino cinese è un agrume. Il frutto è commestibile e somiglia a una piccola arancia, ma la sua forma e la sua dimensione può essere paragonata a quella di una grande oliva. Esso è un arbusto sempreverde che si adatta bene alla coltivazione in vaso o nel giardino. Ha una crescita lenta e può raggiungere, nel massimo sviluppo, un’altezza di 2 – 3 metri. La fioritura va dalla primavera all’estate e presenta fiori a forma di stella, bianchi e lievemente profumati. I piccoli mandarini spuntano sulla pianta da fine novembre e la produzione continua fino alla fine dell’inverno. In presenza di periodi molto freddi (sotto ai -4 gradi) si consiglia di riparare la pianta con teli traspiranti (tessuto non tessuto). Come per tutte le piante caratterizzate dalla fruttificazione l'espozione dev'essere in pieno sole.

Chinotto 70/80 cm

Il Chinotto è un piccolo albero compatto, a crescita lenta. Le foglie sono piccole, appuntite e color verde brillante. I fiori appaiono tra aprile e settembre: sono piccoli, bianchi, molto profumati, solitari o riuniti in gruppi. I frutti del chinotto, di color arancio intenso, sono piccoli (un po’ meno di un mandarino) e schiacciati alle estremità. La polpa è amara e acida. Si consiglia di posizionare la pianta in un luogo soleggiato e di irrigarla frequentemente nei periodi caldi.

Limone

Pianta di agrume rifiorente, ossia, fiorisce più volte all'anno. Le fioriture più importanti sono quelle di inizio primavera e di fine estate; la prima fioritura origina i limoni primofiore e la seconda dà luogo ai verdelli, che rispettivamente giungono a maturazione a novembre e l'estate dell'anno successivo. I fiori emettono un profumo delicato ed hanno i petali bianchi internamente e rosso-violaceo esternamente; sono solitari o riuniti in coppie. In presenza di periodi molto freddi (sotto ai -4 gradi) si consiglia di riparare la pianta con teli traspiranti (tessuto non tessuto). I frutti del Limone sono di media pezzatura, con una buccia di colore giallo intenso e una polpa di colore bianco. La pianta può generare frutti di differente dimensione, a seconda della stagione. Infine, per garantire una fruttificazione abbondante si consiglia di concimare la pianta, in tal modo riuscirà ad assumere tutti gli elementi di cui ha bisogno per essere rigorosa e producente. Come per tutte le piante caratterizzate dalla fruttificazione l'espozione dev'essere in pieno sole.

Piante fiorite perenni


Azalea japonica

L’azalea japonica è una pianta sempreverde con foglie verdi scuro anche se il loro colore tende a cambiare durante il periodo della primavera, assumendo una tonalità rossastra. I fiori sono numerosi e di piccole dimensioni a forma di campanula, davvero molto eleganti. L'azalea japonica predilige una posizione di mezz'ombra od ombra e annaffiature regolari nel periodo primaverile ed estivo.

Piante a cespuglio


Syringa - Lillà

Syringa vulgaris è un arbusto, profumato, bicolore ama il terreno normale ben drenato come esposizione preferisce Sole - Mezzombra il fiore è viola e bianco appartiene alla famiglia delle Oleaceae il suo periodo di fioritura è Maggio - Giugno raggiunge un'altezza massima di 100 cm - 120 cm per avere un buon risultato deve essere piantata con una densità di 1 piantina al m2.

Piante fiorite


Begonietta

Pianta eretta con fiori piccoli a quattro petali, resistenti in pieno sole e mezz'ombra. Fioritura abbondante da aprile a ottobre.

Piante a cespuglio


Ibisco perenne

L'Ibisco ha portamento eretto, ben ramificato, e raggiunge i 2-3 metri di altezza; la corteccia è grigia, liscia, tende a divenire rugosa e profondamente segnata con il passare degli anni. Il fogliame è di forma ovale, presenta tre lobi di forma varia. Le foglie sono seghettatee di un colore verde medio. Dalla primavera inoltrata fino ai freddi autunnali produce, all’apice dei fusti, grandi fiori solitari, a forma di campana.Queste piante hanno uno sviluppo abbastanza vigoroso, quindi è consigliabile potarle dopo la fioritura, prima dell’arrivo dell’inverno, ed intervenire anche a fine inverno, levando i rami rovinati o eccessivamente e disordinati; la potatura a fine inverno ha anche il vantaggio di favorire lo sviluppo di nuovi rami, che porteranno i fiori. L’ibisco è una pianta che ama molto la luce ed il caldo, predilige posizioni molto luminose, esposte direttamente ai raggi solari e ama le estati molto calde e lunghe. Le innaffiature sono frequenti soprattutto in estate per garantire una corretta vigorosità della pianta e una buona fioritura continua.

Oleandro

Pianta sempreverde arbustiva vigorosa che produce per tutta la bella stagione bellissimi fiori profumati, riuniti in racemi all'apice dei rami flessibili. L'oleandro è una pianta molto resistente al caldo e fiorisce abbondamente nel periodo estivo anche se non innaffiato, predilige l'esposizione in pieno sole.

Piante fiorite perenni


Agapanthus "pitchoune white"

La pianta di Agapanthus “Pitchoune White” è una erbacea perenne, con foglie nastriformi che persistono tutto l’anno. I fiori sono imbutiformi e riuniti di colore bianco. Predilige essere collocata in posizioni soleggiate e ben luminose. Utilizzata per aiuole, bordure miste, giardini rocciosi o per delimitare vialetti. Le piante erbacee perenni vivono tutto l’anno e sopportano le temperature più rigide, vanno a riposo vegetativo durante la stagione invernale e riprendono la fase di vegetazione all’aumentare delle temperature.

Gardenia sweet star

Gardenia jasminoides Sweet Star è una graziosa pianta a crescita contenuta, che forma cespi arrotondati sempreverdi, con foglie persistenti fitte e verde scuro, lucido. A partire dalla fine della primavera si aprono fiori semplici, di colore bianco puro, molto profumati. La fioritura prosegue durante l'estate sino all'inizio dell'autunno. Di discreta resistenza al freddo (in posizioni riparate sopravvive all'esterno arrivando a tollerare qualche grado sotto zero). Predilige posizioni di mezz'ombra o ombra luminosa. Si consiglia un'irrigazione frequente nel periodo estivo e moderata successivamente.

Piante a cespuglio


Alloro

La pianta dell’alloro è un arbusto che può arrivare a raggiungere l'altezza massima di 15 metri. È caratterizzata da un tronco dritto di color grigio nella parte più bassa mentre diventa quasi verde man a mano che si avvicina alle fronde. Le foglie lanceolate sono coriacee e hanno una colorazione verde molto intensa. Il loro odore è molto accentuato e se colpite dal sole rilasciano maggior quantità di profumo nell’aria circostante. In primavera la pianta produce numerosi fiori bianchi disposti a ombrello che in piena estate, se fecondati, danno frutti neri di forma ovoidale raccolti in piccoli mazzetti. L’alloro può essere modellato a seconda dei propri gusti mediante le potature. È perfetto per essere adoperato come siepe e c’è chi si diletta nel creare insolite figure di animali con il sapiente utilizzo

Piante da siepe


Osmanthus ( 1.30/1,50 metro d'altezza)

Pianta sempreverde con una crescita lenta e foglie simili all'agrifoglio ma di un verde opaco. Questa pianta vanta una fioritura bianca che diffonde un'incantevole fragranza inoltre è molto robusta e forte. Necessita di poche cure.

Piante officinali


Menta

Pianta sempreverde aromatica erbacea con sviluppo basso e strisciante, resistente in pieno sole e in ombra.

Piante fiorite perenni


Lantana

La Lantana è una pianta perenne originaria del sud America, della famiglia delle Verbenacee. La pianta della Lantana presenta un portamento cespuglioso, fogliame verde di forma tondeggiante e inflorescenze tubulose multicolore, prodotte dalla primavera fino ai mesi autunnali, alle quali seguono bacche di colore scuro. La particolarità della pianta della Lantana sta nel fatto che i fiori sembrano e tendono a cambiare colore durante tutto il periodo di fioritura.La pianta della Lantana necessita di una esposizione soleggiata anche se cresce bene all’ombra tendendo a produrre meno fiori. Innaffiare abbondantemente quando il terreno risulta completamente asciutto e riparare la pianta dai venti forti.

Rampicanti


Edera rampicante

Pianta sempreverde rampicante arbustiva con fusti sottili, semilegnosi, flessibili, che diventano legnosi con il passare degli anni. Essa in particolare su tutta la sua lunghezza nei fusti, sviluppa piccole radici, che si ancorano al supporto che sostiene la pianta. Le foglie sono di un colore verde scuro contornate dal colore giallo. L'edera predilige solitamente un posizionamento a mezz'ombra ma la varietà variegata tollera senza problemi l'esposizione in pieno sole.

Piante fiorite


Calluna vulgaris

Pianta erbacea arbustiva sempreverde a crescita lenta. Essa ha foglie aghiformi di colore verde intenso con numerosissimi fiori piccoli rosa da agosto a novembre. Sono le classiche piante che inaugurano al meglio la stagione autunnale. La Calunna non necessita di molte cure: annaffiarla regolarmente quando il terreno risulta secco e una buona concimazione per favorirne la fioritura.

Hebe veronica

L’Hebe comunemente chiamata anche veronica è una pianta arbustiva ornamentale facile da coltivare in vaso e in piena terra nel giardino, apprezzata per il suo fogliame decorativo e per la sua prolungata e cospicua fioritura a partire da fine estate ad autunno inoltrato. I fiori sono delle spighe di colore viola e rosa. Non ama il terreno secco e quindi si consiglia di annaffiare regolarmente e abbondantemente soprattutto nei periodi di prolungata siccità.

Piante a cespuglio


Pennisetum

Il Penniseto (Pennisetum) è una graminacea ornamentale perenne caratterizzata dalle sue spighe sinuose e molto visibili. Forma un cespuglio che raggiungere dimensioni modeste, composto da tante foglie strette. Fiorisce dalla fine dell’estate fino a ottobre dando vita a infiorescenze piumose di colore chiaro. I fiori ricadono con la punta verso il basso dando vita alla forma a “fontana”, tipica di questa pianta. Alcune varietà hanno un colore che vira sul viola o sul bianco. Di solito si coltiva in gruppi per sfruttare l’effetto scenografico delle spighe piumate che danzano scosse dal vento. Si consiglia un annaffiatura regolare soprattutto in estate. Verso la fine dell’inverno possiamo anche potarla per aiutarla a crescere più forte l’anno successivo.

Imperata Red Baron

L'Imperata Red Baron è appartenente alla famiglia delle graminacee. E’ una pianta che è costituita da un rizoma sotterraneo stolonifero che si dirama rapidamente e, dalle cui estremità si sviluppano fitti fusti sottili e robusti. Le foglie hanno una forma stretta e lineare, portamento eretto ed una bella colorazione rossa sulle punte. L’infiorescenza a pennacchio ha l’aspetto tipico delle graminacee anche se in questo cultivar non viene prodotta frequentemente. Una pianta che vale la pena coltivare per la sua bellissima colorazione verde e rosso. Versatile, si adatta perfettamente al terreno poco umido ed anche nell’acqua bassa tollerando il gelo per lunghi periodi. Si consiglia un annaffiatura regolare soprattutto in estate. Verso la fine dell’inverno possiamo anche potarla per aiutarla a crescere più forte l’anno successivo.

Piante fiorite


Ciclamino

Il ciclamino è una pianta ideale sia da solo sia in composizioni miste. Sono classificati come piante da esterno ma, la loro resa è maggiore se vengono protetti dalla brina e dalla pioggia. Consigliamo dunque di esporli sul balcone oppure su una zona riparata. Ricordate che il ciclamino teme i marciumi: annaffiatelo quindi senza eccedere e cercando di non bagnare bulbo e la vegetazione.

Camelia Sasanqua

Camelia Sasanqua è originaria del Giappone meridionale. Questa pianta e in particolare la varietà Sasanqua si è dimostrata la più tollerante per quanto riguarda terreno e clima della nostra zona oltre al fatto che ha una prolungata fioritura, da ottobre a febbraio, periodo in cui giardini e terrazzi sono per lo più spogli. Questa pianta appartiene alle piante sempreverdi, raggiunge dimensioni massime di circa 3/5 metri di altezza e si presenta con piccole foglie dal colore verde scuro brillante. Essa è una pianta acidofila da collocare per lo più in zone ombreggiate e necessita di una regolare irrigazione nel periodo estivo e moderato in autunno/inverno.

Piante fiorite perenni


Hottuynia cordata

Questa varietà deriva dalla specie Houttuynia cordata e differisce esclusivamente per la colorazione variegata delle foglie. Grazie alla sua versatilità è diffusa in tutto il mondo come pianta da giardino, per terreno umido, laghetto ornamentale nonché per l’acquaterrario. Si tratta di una pianta costituita da un rizoma strisciante, sottile e ramificato che può espandersi con molta rapidità. Da esso si sviluppano fusti eretti di colorazione verde/giallastro per un’altezza massima di 60 cm. Le foglie cordate (da cui il nome)sono multicolore e disposte in modo alternato. Le foglie inoltre emanano un aroma particolare, soprattutto se strofinate. La fioritura si sviluppa nei mesi estivi e ha una durata di circa un mese ed oltre. Durante l’inverno tutta la vegetazione aerea appassisce mentre dall’apparato radicale le nuove gemme si proteggono nel terreno.

Piante a cespuglio


Rododendro

Pianta da esterno perenne acidofila, i fiori del rododendro hanno una forma ad imbuto con petali lisci o ondulati. Nella maggioranza dei casi, come l’azalea, il rododendro fiorisce nel pieno della primavera, durante il mese di maggio. Questa pianta gradisce l'esposizione all'ombra o mezz'ombra, attenzione che la luce del sole diretta potrebbe danneggiarla di conseguenza si consiglia di non esporla in una zona di pieno sole. L'innaffiattura dev'essere frequente infatti, questa pianta ama il terreno umido.

Cipresso Wilma - Goldcrest

Il Cipresso Goldcrest Wilma, conosciuto anche come Cipresso della California è una pianta sempreverde della famiglia Cupressaceae. Le foglie del Cipresso o Cupressus Goldcrest Wilma sono profumate infatti se strofinate tra le dita emanano un gradevole aroma di limone o di cedro. Il cipresso wilma è una pianta rustica che ama i luoghi soleggiati ma non disdegna quelli parzialmente ombreggiati. Attenzione:se allevata in zone fortemente ombrose le foglie sbiadiscono perdendo il loro intenso colore verde e giallo. L'irrigazione dev'essere sempre in maniera moderata: più frequenti in estate, meno frequenti in autunno/inverno.